Oggi è diventato più che mai fondamentale restare connessi al mondo che ci circonda, sia per motivi lavorativi che personali. Tutti, infatti, posseggono dispositivi in grado di connettersi alla rete, che possono diversificarsi in prodotti fissi (come computer, iMac, SmartTV ecc…) o portatili (come i cellulari, i tablet, i notebook e così via). La differenza principale tra questi due tipi di dispositivi risiede nel modo con cui si connettono a internet, oltre alla loro semplice trasportabilità e dimensione. Tutti i prodotti installati in ufficio o a casa utilizzano principalmente due metodi per potersi collegare alla rete, e cioè l’ADSL e la fibra ottica.

I dispositivi portatili, come i cellulari, si connettono ad internet maggiormente grazie alle offerte di rete mobile, utilizzando un sistema di connessione diretta alla rete 3G, 4G o 5G. Tra tutti questi, il metodo più efficiente è senza dubbio la fibra ottica. Quest’ultima, infatti, permette ai dispositivi che sono collegati alla rete Wi-Fi (senza cavi) del router di poter disporre di una connessione particolarmente efficiente, che parte solitamente dai 7 mb/s per arrivare fino ad 1 gb/s. Ma per poter installare un sistema di connessione a fibra ottica è necessario affidarsi a delle compagnie telefoniche in grado di offrire servizi a riguardo.

Come scegliere la giusta offerta per la fibra

I fattori da prendere in considerazione per la scelta della miglior offerta di installazione della fibra ottica sono davvero molti. Prima di tutto, per poter sperare di utilizzare una connessione a fibra ottica bisogna verificare se la zona in cui risiede l’abitazione in questione è coperta dalla cablatura in fibra dell’azienda telefonica di riferimento. In poche parole, la primissima cosa da fare è verificare se il servizio di connessione tramite fibra è disponibile o meno nella propria area.

Qualora ci fosse la copertura necessaria, allora bisogna procedere con la scelta della miglior offerta sul mercato, che riguarda principalmente i fattori di convenienza economica del rapporto qualità/prezzo e l’efficienza della connessione. Se la zona è coperta da fibra ottica solamente da un’azienda, allora la scelta risulterebbe essere molto più ristretta, poiché l’unico fattore da poter prendere in considerazione sarà l’offerta specifica dell’agenzia telefonica in questione. In questo caso, per quanto riguarda la potenza di connessione bisogna semplicemente scegliere se accettare o meno le offerte dell’unica azienda disponibile.

Quali sono le migliori offerte presenti sul mercato

Già da diversi anni è possibile affermare che praticamente tutte le agenzie telefoniche offrono anche servizi riguardanti connessione a fibra ottica. Di conseguenza, tutte le maggiori organizzazioni di questo tipo presenti in Italia, come Tim (la più conosciuta in questo campo), Fastweb, Vodafone, Linkem, Eolo e Wind3, possono essere una possibile scelta. Come già accennato, per poter decidere quale tra queste offra il servizio migliore, bisogna valutare quale delle loro connessioni sia più efficiente ed economica. Non tutti sanno, però, che esistono anche altre agenzie che offrono questo genere di servizio e che sono spesso anche più convenienti delle grandi multinazionali. Una delle più apprezzate in Italia è sicuramente Beactive.

Quest’ultima riesce a garantire un servizio sia molto economico, specialmente per quanto riguarda i costi di installazione della fibra in casa o in ufficio, sia molto efficiente nella potenza di connessione. Le sue offerte, infatti, permettono di usufruire di un servizio di installazione della connessione gratuito e rapido, oltre che a ottenere un router senza costi aggiuntivi. Inoltre, l’offerta FibeRevolution permette di utilizzare un servizio di internet + voce, con cui è possibile effettuare chiamate a 0€ al minuto verso tutti. Per quanto riguarda il costo del canone mensile, questo ammonta a soli 24.90€ al mese. Link a Beactive.it per offerte fibra: https://www.beactive.it