01/03/2024
Motore elettrico: come funziona e i vantaggi

Motore elettrico: come funziona e i vantaggi

L’avvento e l’evoluzione del motore elettrico hanno rappresentato un punto di svolta significativo nella storia dell’ingegneria e delle applicazioni tecnologiche moderne. Fondamentale per la trasformazione dell’energia elettrica in movimento meccanico, il motore elettrico si distingue per la sua semplicità concettuale ed essenzialità funzionale.

Questo strumento ingegneristico opera come una macchina che converte l’energia elettrica immagazzinata in un sistema di batterie o fornita da una fonte esterna, trasformandola in energia meccanica, generando così il movimento. Tale processo di conversione segue un principio inverso rispetto a quello dell’alternatore, sfruttando un inverter per trasformare la corrente continua fornita dalla batteria in corrente alternata monofase o trifase, necessaria per il funzionamento ottimale del motore elettrico.

La sua capacità di offrire prestazioni affidabili e efficienti lo rende un’opzione versatile in una vasta gamma di applicazioni, dai veicoli elettrici all’industria manifatturiera, dalla robotica all’elettronica di consumo. La sua importanza nel panorama tecnologico attuale e futuro è in costante ascesa, poiché rappresenta una risorsa cruciale nella spinta verso soluzioni energetiche più sostenibili e nella riduzione dell’impatto ambientale.

Come si compone il motore elettrico

Per il suo funzionamento il motore elettrico si avvale di tre parti principali: rotore, statore e carcassa. Rotore e statore agiscono in simbiosi con forze opposte e il meccanismo è tale per cui lo statore, avvolto da bobine in rame, viene attraversato dalla corrente elettrica e genera così un campo magnetico (legge di Biot-Savar o, più comunemente, legge dell’elettromagnetismo).

A questo punto il rotore che contiene i magneti viene mosso dallo campo magnetico opposto generato dallo statore, che crea il movimento meccanico. Nel caso del motore elettrico per veicoli, il mancato funzionamento del rotore porta all’arresto del movimento delle ruote e al fermo completo del veicolo.

Quali sono i vantaggi del motore elettrico

In primo luogo il motore elettrico non ha emissioni di inquinanti e per questo dal 2035 si potranno acquistare solo auto elettriche, ma non solo. Si tratta di un meccanismo a bassissima manutenzione, specialmente per quanto riguarda i motori sincroni a magneti permanenti.

Si tratta dei cosiddetti motori brushless indistruttibili e compatti, anche se per questo molto costosi. La potenza del motore elettrico viene trasmessa alle ruote della macchina con un’erogazione sempre fluida e continua che viene prodotta dall’inverter con lo statore e che evita lo spreco di corrente.

Infine i motori elettrici sono 100% green e non emettono suoni, a parte il rumore del propulsore che si sente solo a velocità sostenuta del motore. Per questo, dai macchinari industriali all’auto elettrica, il motore elettrico è un’importante evoluzione tecnologica.

Come sa bene VMF, azienda specializzata nella produzione di rotori e statori per motore elettrico, dietro alla sua realizzazione c’è un grande lavoro ingegneristico e il corretto funzionamento dipende dalla cura di ogni singolo dettaglio.

VMF: l’eccellenza nel campo delle componenti per motori elettrici

VMF inizia alla fine degli anni ottanta a Paullo, nell’hinterland milanese, la produzione di lamierini tranciati per motori elettrici e si dota di macchine e impianti per percorrere in forma autonoma l’integrale ciclo produttivo dai coils di lamiera ai pacchi statorici, graffati o saldati, ed ai rotori pressofusi.

Oltre millecinquecento tonnellate di acciaio vengono trasformate ogni mese in statori e rotori secondo la gamma standard IEC dal 71 al 355 con le diverse possibili varianti di polarità – lunghezza – corone di c.c. – diametri dei fori asse.

L’impegno verso la qualità e la precisione nell’offrire componenti per motori elettrici che rispondano alle esigenze del mercato è evidente nel loro processo produttivo. La gamma completa di prodotti standard e la capacità di adattarsi alle varie richieste dei clienti rappresentano un punto di forza per VMF nel panorama industriale. La loro esperienza consolidata e la competenza nel settore sono garanzia di affidabilità e qualità per soddisfare le esigenze più specifiche del mercato dei motori elettrici.

Contattaci per maggiori informazioni!