01/03/2024
La forma della bistecchiera ideale

La forma della bistecchiera ideale

Quando si decide di cuocere una pietanza sulla bistecchiera si valuta sempre per prima cosa il tipo di cibo che vogliamo cuocere. Ovviamente ogni tipo di bistecchiera consente di cucinare qualcosa di diverso in una modalità unica. Alcune bistecchiere ad esempio hanno una conformazione più adatta ad una specifica cottura, sia per quanto riguarda la modalità, che le tempistiche. Ogni pietanza richiede una cura specifica per quanto riguarda la cottura. Un’attenzione che andrà riservata ad ogni dettaglio, sia quando si sceglie che quando si cuoce. I materiali con cui è realizzata la bistecchiera e il tipo di cottura che effettueremo sono i primi requisiti. Ma ci sono anche aspetti, non secondari, come ad esempio la forma della bistecchiera, che andranno presi in considerazione in fase di acquisto.

Le forme più comuni di bistecchiere in commercio

Girando un po’ tra gli scaffali dei negozi di articoli per la casa possiamo imbatterci in una molteplicità di modelli. Ognuno fatto di materiali diversi e anche una superficie di cottura specifica. Ma un altro elemento che fa una grande differenza tra una tipologia di bistecchiera e l’altra è la sua forma. Qui di seguito elenchiamo le più comuni che possiamo trovare in commercio:

  • Rettangolare;
  • Quadrata;
  • Tonda;
  • Ovoidale;
  • Trapezoidale;

Ognuna di queste forme consente di cuocere in maniera diversa determinate pietanze. In questo caso la questione riguarda più la disposizione delle pietanze e la quantità. Piuttosto che la modalità di cottura. Sta di fatto che una bistecchiera di tipo rettangolare e quadrata sarà più adatta per verdure dalla forma longitudinale come una zucchina, una melanzana e un peperone. Potremo quindi cuocerle in maniera ordinata con facilità di girarle di volta in volta. Per quanto riguarda ad esempio il bacon, anch’esso sarà più facile da cuocere su una tipologia di bistecchiera rettangolare e quadrata. In quanto la forma si presta proprio alla disposizione delle listarelle di questo gustoso insaccato. Su miglioribistecchiere.it, ad esempio, si parla delle interessanti bistecchiere verticali che permettono delle cotture molto particolari grazie proprio alla forma della loro struttura.

La modalità di cottura adatta ai nostri gusti

Come cuocere al meglio le nostre pietanze, in particolare la carne, è una questione di gusti principalmente. Si possono dare dei consigli riguardo alle cotture più saporite e fantasiose come quelle che vengono consigliate sui vari siti di settore. Ma per trovare una cottura ideale per ciascuna pietanza dovremo anche avere una buona mano d’opera. La bistecchiera infatti può diventare uno strumento prezioso se saputo usare nella maniera migliore. Molto dipende dalla pietanza specifica che vogliamo cuocere e come ci piace cuocerla. Oltre al tipo di dieta che seguiamo. Se ricca o povera di grassi, ad esempio. Si possono anche fare delle cotture più leggere ad esempio avvalendosi di una bistecchiera con la superficie grigliata. Oppure di una con superficie liscia se vogliamo scottare la bistecca e intrappolarne all’interno i succhi. Il risultato sarà una bistecca più saporita e con tutte le sostanze rimaste al suo interno. Ovviamente il rovescio della medaglia riguarda i grassi che anch’essi rimarranno dentro la carne. Rendendola più gustosa ma anche più grassa.

Come scegliere una buona bistecchiera

Non esiste in realtà una bistecchiera perfetta. Come abbiamo visto di modelli in commercio ce ne sono moltissime. Ognuna con i suoi pregi e limiti. Bisogna quindi fare una scelta dettata essenzialmente dal tipo di cottura che vogliamo effettuare e dello spazio sul piano cottura a nostra disposizione. La forma della bistecchiera influisce in minima parte sulla modalità di cottura. Se non sulla quantità di pietanze che potremo cuocervi sopra. Influisce anche sulla disponibilità che abbiamo relativamente al piano di cottura. Un’altra valutazione che bisognerà sempre fare è relativa ai materiali usati per realizzare la bistecchiera e come questa è stata assemblata.